Sono tornata. Storia di una blogger

Sono tornata. E sì, dopo quasi un anno sono tornata a scrivere nel mio blog, dopo diversi tentennamenti, dubbi e perplessità, il blog inevitabilmente mi ha attirato tra le sue pagine e sono qui, adesso, per raccontarvi come e perché una blogger nasce, vive e sarà sempre una blogger.

Perchè una blogger decide di essere tale? Io come autrice da sempre sento la necessità di comunicare con il mondo. Una tastiera mi aiuta a liberare le parole trattenute da una penna virtuale che talvolta può essere più utile e risolutoria di una terapia psicologica.

Sono stata in stand by, non sapevo cosa farne di questo spazio, se trasferirlo su un’altra piattaforma o, se cambiarne forma e continuare.

Come spesso accade, anche con i miei libri, il momento catartico è giunto, si è aggrappato al mio essere autrice, scrittrice e comunicatrice… sono trascorsi mesi e poi sono giunta qui, su questa pagina per presentarvi il blog, che ha mantenuto la sua veste grafica, ho giusto modificato qualche cosina qua e là, ma nella sostanza è rimasto quello.

Cosa cambia

La natura del blog è la stessa, rimane legato alla scrittura, ma non ci saranno presentazioni, ma solo alcune mie recensioni e progetti legati sempre al mondo libri. Vi racconterò i nuovi progetti e, ne continuerò uno cominciato anni fa, una rubrica che ho inaugurato nel mio canale YouTube “come scrive un libro”.

Esattamente. Sto raccogliendo in un unico file word i consigli, trucchi e segreti, se tu che stai leggendo vuoi approdare a questo mondo oppure, se sei un semplice appassionato e sei attirato dagli scenari che si nascondono dietro la stesura di un libro, non perderti questo spazio.

Ti invito a iscriverti nel mio canale YouTube se ancora non lo hai fatto, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi.

Scrivere è una passione che incendia gli animi degli amanti della scrittura, un qualcosa dalla quale non si fugge, che hai dentro, arde e ti cattura sempre.

Ovviamente si tratta di vivere la scrittura in modo passionale, ed è un dato oggettivo, ma ricordati, che ogni cosa nella vita va vissuta con professionalità. Non si scrive solo seguendo l’ispirazione, certo che serve, ma essere professionisti significa individuare una qualunque cosa, evento o altro, in grado di stuzzicare l’arte creativa che c’è in te e scrivere.

A me è servita la famosa gavetta che ormai in tanti ignorano. Ho collaborato per anni con tante redazioni on line e imparato cosa significa scrivere su commissione, individuare un argomento, studiarlo e gettarlo nero su bianco. Quando si tratta di romanzi, posso capire che appaia diverso, ma l’approccio reale, deve essere di una professionista che si avvicina alla scrittura del libro, dove le pagine bianche attendono di essere riempite e sconfiggere in questo modo, il mostro rappresentato dalla paura di superare il foglio bianco. Potrei collegarmi al blocco dello scrittore, ma magari ne parlerò in un altro post.

Non dico che sia facile, ma col tempo si apprendono le tecniche di scrittura e anche i segreti in grado di darti le giuste risposte.

Prossimamente ti parlerò di questo e tanto altro ancora, per adesso volevo solo raccontare il ritorno del blog.

Un caro saluto con affetto a te che leggerai queste righe e, se hai qualcosa da dire, come sempre i commenti di questo blog accetteranno ogni tua replica e considerazione.

Ciao, alla prossima, io sono Tiziana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...